Amore & Storie di Vita | Seduzione | La vostra posta | Racconti,  Senza categoria

LUI NON MI CERCA E AL POSTO DI CORTEGGIARMI, MI EVITA. MA PERCHÉ???

TI ASPETTAVI CHE TI CORTEGGIASSE E INVECE SI È ALLONTANATO DEFINITIVAMENTE ? PERCHÉ TI EVITA AL POSTO DI ESSERE PIÙ PRESENTE?

Ciao Jean

sono Margherita da Savona. Volevo raccontarti il mio caso per sapere un tuo parere in proposito. C’è un ragazzo che frequenta il bar davanti a dove lavoro e se devo essere sincera, all’inizio ero io a guardarlo per prima e poi dopo gli sguardi sono stati ricambiati alla grande.

Io mi facevo vedere sovente e notavo che lui mi guardava sempre, anche con una certa insistenza. Un giorno venne a comprare dove lavoro e ci siamo presentati, è stato gentile, mi ha lasciato tutto sommato una buona impressione. Andando al bar, la volta successiva mi ha salutata e da qui è cambiata tutta la situazione.

Io non vado più a quel bar, lo evito (e non so perché) e non cerco più il contatto oculare. Questo ha portato che mi ha cercata su Instagram, mandandomi un follow/unfollow (perché l’ha fatto?), che si è tradotto in una notifica vuota, ma da cui ho visto il nome e il suo profilo. Ho scoperto che ha un sito. Questa cosa mi ha un po’ sorpreso.

Fatto sta che io ho preso molto le distanze e come conseguenza, lui mi ha bloccato su Instagram, senza che ci sia stato nulla! E non viene nemmeno più al bar… per caso non ha più interesse? O forse non c’è mai stato? Perché lui si è allontanato? Tornerà a corteggiarmi?

Grazie

Marghe

Ciao Margherita,

il tuo è un caso molto semplice. Lui è infastidito dal tuo atteggiamento e quindi si è allontanato. Hai fatto un pasticcio di seduzione, hai completamente sbagliato i tempi per sedurlo, un vero disastro, hai compromesso irrimediabilmente la conoscenza.

Hai mostrato indifferenza ancora prima di esserti agganciata emotivamente nella sua testa: per questo ti ha bloccata su Instagram (anche senza alcuna interazione) ed è un modo per dirti ‘ti sei presa troppo bene, vedi di darti una calmata’. Ma perché dopo un saluto ti è venuto in mente di fare così la pazza? Perché penso proprio che lui abbia in mente che sei tutta matta, ne sono sicuro.

Tante volte voi ragazze esagerate a dosare la seduzione, o non fate niente o fate persin troppo, e risultate strane o malate mentali agli occhi dell’uomo che vi guarda. Voi pensate che bastano gli sguardi, sculettare davanti e poi scappare davanti ad un uomo per attrarlo: queste sono tattiche abbastanza infantili e improduttive. La seduzione è un’arte ed è molto più complessa di quello che si crede.

Bisogna mettersi in testa una cosa: ogni uomo è differente dagli altri. Devi capire innanzitutto chi hai di fronte, come si coinvolge, se è un uomo che ama inseguire o essere inseguito, se preferisce cercare o essere cercato. Tu con il tuo atteggiamento hai somministrato il rifiuto indiretto troppo prematuramente e lui, di conseguenza, con il blocco ti voleva far capire che ‘gliene frega un cazzo di te’ in risposta al tuo atteggiamento. È come se cucinassi della carne e la impiattassi ancora cruda: i commensali direbbero sicuramente ‘no grazie’ perché sarebbe indigesta. La situazione che si è delineata tra di voi è identica e mi sembra che sia molto semplice da comprendere

 

Veniamo alle risposte alle tue domande

1) Lui si è allontanato per il tuo comportamento, hai perso molti punti ai suoi occhi. L’interesse a livello fisico c’è ma mentalmente ti considera profondamente immatura. Hai fatto la figura della bambina .

2) L’interesse c’è stato ma l’hai gestito davvero malissimo. Non hai saputo farlo crescere nel tempo e controllarlo. E ora ormai è ai minimi storici e lui non hai più voglia di investire energie, emozioni, soldi su di te.

3) No, sono sicuro che non tornerà a corteggiarti perché ti considera immatura e quindi si sposterà su obiettivi con più dimestichezza con la seduzione. Mi dispiace, ma io nel bene o nel male dico sempre la verità, non so mentire.

 

 

L’HO BLOCCATO E LUI NON MI CORTEGGIA PIÙ

Buonasera Direttore,

sono Francesca da Torino. C’è una ragazzo che frequenta da anni il bar dove lavoro. Sguardi, piccole attenzioni, ci ignoriamo con le parole ma con gli sguardi ci parliamo. Fatto sta che lui dopo 3 anni, un mese fa si fa sotto su Instagram (non ci seguiamo a vicenda) chiedendomi giustificazioni sul mio comportamento freddo.

Io gli ho risposto secco che non ci conosciamo e che la cosa non mi importasse affatto. Seguendo il consiglio di un’amica, gli ho mandato il follow e poi l’ho bloccato. Ho usato il follow come notifica per fargli sapere che lo bloccavo. Da lì mi sarei aspettata che lui mi cercasse per un confronto, per sapere perché io l’avessi bloccato e mi sarei attesa un corteggiamento più serrato. E invece niente. Lui ora mi evita come la peste.

Secondo te dove ho sbagliato? Perché lui ha preso le distanze anziché corteggiarmi? Tornerà a farlo?

Ciao,

mi dispiace dovertelo dire, ma hai sbagliato completamente strategia e hai compromesso gravemente la seduzione. Sei caduta nel tranello della psiche femminile che è convinta che un uomo sia coinvolto da subito, e che abbia gli occhi foderati di prosciutto in tua presenza e che non sia in grado di farsi un’idea su di te.

Un uomo in realtà, ai primi approcci cerca di decodificarti e di capire come funzioni: è un po’ come se lui fosse un meccanico e tu sei il motore, sul quale mette mano per capire come funziona. Se il motore non risponde bene alle sollecitazioni, esso viene considerato ‘mal funzionante’ e quindi scartato.

Ma perché non hai proseguito nella conversazione? Perché l’hai bloccato così troppo presto? Hai fatto una vera cazzata. Con il risultato che lui pensa che sei una matta e non tornerà da te.

Mai anticipare le mosse… bisogna 1) osservare 2) valutare 3) intervenire sulla seduzione e poi se è il caso, riprendere il ciclo dal primo punto.

Jean Claude

 

Codice di sicurezza:
security code
Inserire un codice di sicurezza.:

Invia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.