MI PIACEVI, MA ORA NON MI PIACI PIÙ
Amore & Storie di Vita | Seduzione | La vostra posta | Racconti

MI PIACEVI, MA ORA NON MI PIACI PIÙ

IL SIGNIFICATO DEL “MI PIACEVI, MA ORA NON MI PIACI PIÙ”: ECCO PERCHÉ LUI O LEI TE LO DICE E COME COMPORTARSI

APPROFONDIMENTI 

 

Torino, Italia – “Mi piacevi, ma ora non mi piaci più”. Ecco una delle frasi più ambigue in assoluto che sentiamo dire spesso in situazioni sentimentali di difficile interpretazione. Ma cosa significa? Cosa aspettarsi dopo che qualcuno l’ha pronunciata?

Queste sono le domande poste da Erika93 di Pozzuoli. Iniziamo dall’incipit. Se qualcuno dice una frase del genere, implicitamente, afferma che nella situazione iniziale vi è stato un interesse reale. Poi dopo, generalmente, è accaduto o un fatto o un “non fatto” (aspettative di qualcuno venute meno) che ha condizionato pesantemente un flirt o un amore, nel loro naturale percorso.

Bisogna sempre credere ad un’affermazione del genere? Dipende. Può essere veritiera o meno, in base al contesto a cui si riferisce. Ho diviso in due sezioni l’articolo ( Per lei, per lui ) per fornire delle risposte appropriate ad ogni tipo di casistica. Se desiderate fare altre domande su questo argomento, vi rimando all’indirizzo email johannesfalco.com@gmail.com

 

PER LEI

MI PIACEVI, MA ORA NON MI PIACI PIÙ


Dinamica ragazza che sta conoscendo un ragazzo:
  1.  Se il tuo lui ti ha detto che gli piacevi, ma ora non più, potrebbe essere un’affermazione veritiera. Vediamo perché. Soprattutto se lui ha cambiato comportamento, ovvero: prima ti cercava, ti faceva complimenti, ti dedicava tempo e ora non più. Vuol dire che magari tu te la sei tirata troppo o hai tergiversato oltre il consentito e allora lui, vedendo ciò, è passato oltre. In poche parole ti ha rimpiazzata;
  2. Invece se sostiene di non volerti, ma ti cerca con insistenza e ti stuzzica, crea dei litigi è evidente, che l’interesse al contrario è più vivo che mai, se non moltiplicato;
  3. Oppure lui può dirla (la frase) per fare il superiore e per vedere se lo cerchi, se lo vuoi davvero, se continui a sperarci ancora, anche davanti ad un due di picche annunciato.

 

Se c’è stato un rapporto continuativo e lui dice questa frase:
  1. Non celebrerei già il funerale del vostro rapporto: può essere solo una pausa di riflessione di cui lui ha bisogno per rifiatare un attimo dal vostro legame e per ragionare a mente lucida. Ricordati che molti uomini ultimamente amano l’idea di farsi inseguire e corteggiare da una donna;
  2. Questa frase ha un connotato negativo se chi ti piace ha già qualcuno al proprio fianco, arrivato dopo di te. Funziona un po’ come al bar, quando c’è caos nella coda delle ordinazioni: l’ultima arrivata della fila è la prima servita. Perché lei è la novità, e invece tu sei una storia riciclata.

 

Gli uomini ci ripensano quasi sempre

Io non voglio dare false speranze a nessuno, ma è assodato che un uomo quando prende una decisione, è sempre in grado di tornare indietro, mentre nel caso della donna è assai raro e complicato che si verifichi questa circostanza.  In ogni caso la cosa migliore è lasciar spazio ad una persona e far sì che passi un po’ d’acqua sotto i ponti, per poter ritentare l’approccio se la tua preda dà delle conferme positive.

 

 

 

PER LUI

MI PIACEVI, MA ORA NON MI PIACI PIÙ


 

Dinamica ragazzo che sta conoscendo una ragazza:
  1. Dipende in che punto della conoscenza o della  frequentazione, viene detto che non gli piacevi: se è dopo una o due uscite, vuol dire che non ce n’è o che non le sei mai piaciuto e ha trovato di meglio per lei;
  2. Se è dopo una notte trascorsa nel suo letto, in cui hai fatto sesso, dopo un “seratone” folle in cui lei era ubriaca, vuol dire che è fidanzata e non vuole lasciare il suo ragazzo per una scappatella;
  3. Oppure siete in fase di corteggiamento e lei dice che non le piaci. È chiaro che vuol fare la difficile e si mette un po’ a complicare le cose, per metterti alla prova;
  4. Viene detta dopo un approccio fisico di qualsiasi tipo (sesso tradizionale, orale, flirt, ecc…) Vuol dire che lei aveva un raptus e se l’è tolto consumando con te e quindi non ha più bisogno di averti in mezzo alle palle;

 

Se c’è stato un rapporto continuativo e lei dice questa frase:

Le donne in questo caso sono abbastanza sincere ( forse l’unico caso) e fanno immediatamente denuncia quando non provano più interesse per una persona. Dopo che lo confessano, solitamente partono alla ricerca di un altro partner che possa soddisfare le loro esigenze. Se non trovano nessuno, tornano da chi avevano lasciato; altrimenti, intraprendono un nuovo rapporto altrove.

È molto raro che ci sia un ripensamento unicamente in base al partner che hanno appena lasciato: solitamente è dettato da fattori esterni. È ovvio, se una ragazza non se la piglia nessuno è normale che torni sui suoi passi, piuttosto che stare da sola è meglio tenersi la minestra riscaldata.

 

In conclusione per scoprire se piacevi e piaci ancora

Occorre valutare in che contesto viene detta questa frase, analizzando il comportamento del proprio interlocutore. Se il suo atteggiamento è coerente con quanto detto, beh, a quel punto occorre rassegnarsi e prendere atto che la vita va avanti. Come cantò Lucio Battisti: “… E di amore, non si muore…”.

Se al contrario, notate una totale scissione tra parlato e comportamento, riterrei opportuno avviare una ricerca accurata sulle cause effettive che hanno portato a questo stallo emotivo e sul suo linguaggio del corpo espresso.

Se questo articolo lo ritieni utile o che può servire a qualcuno che conosci, ti chiedo di condividerlo tramite i pulsanti social.

 

 

 

JOHANNESFALCO INSTAGRAM  • Segui


Codice di sicurezza:
security code
Inserire un codice di sicurezza.:

Invia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.