Amore & Storie di Vita | Seduzione | La vostra posta | Racconti

PERCHÉ IL PARTNER NON VUOLE ANDARE A CONVIVERE?

PERCHÉ IL TUO PARTNER NON VUOLE ANDARE A CONVIVERE? 8 BUONI MOTIVI E LA SOLUZIONE MIGLIORE
LA MAIL

Ciao Jean Claude

sono Simonetta e ti scrivo da Casalecchio di Reno. Mi piace da impazzire il tuo blog: trovo che descrivi le dinamiche della vita sempre con lucidità e senza prendere in giro nessuno.

Io ho un problema: sto con un ragazzo da otto anni… eppure, lui non vuole ancora andare a convivere, dice di non sentirsi ancora pronto. Non abbiamo problemi di coppia: intesa mentale ok, sesso ok, finanziariamente ce la caviamo, anche se ogni tanto si fa un po’ fatica (siamo due lavoratori commessi).

[…]

La cosa che trovo fastidiosa è quando mi chiedono se convivo col mio ragazzo e dicono “Ma ancora non convivete? Ma com’è possibile?” Ti giuro che è una cosa che mi pesa molto e vorrei andare a convivere con lui per mettere a tacere queste persone.

[…]

Perché un uomo non vuole andare a convivere? Quali sono le reali ragioni che lo spingono a voler vivere ancora separati, nonostante stia bene con me?

Grazie.

Simonetta


LA RISPOSTA ALLA MAIL

Ciao Simonetta

grazie dei complimenti e rispondo volentieri alla tua domanda, perché è una email con un argomento mai affrontato.

PERCHÉ UN UOMO NON VUOLE ANDARE A CONVIVERE?

Nell’immaginario collettivo la convivenza rappresenta il passo prodromico al matrimonio, un elemento essenziale per una coppia che vive una relazione sentimentale da molto tempo. Non mi stupisce affatto che le persone che te lo domandino, restino scioccate dal fatto che non convivete ancora: si sa che le persone tendono a giudicare per stereotipi, molte volte senza analizzare le situazioni nel loro insieme. Solo voi sapete cosa vivete nella vostra storia e nessun’altro: di conseguenza non sentirti costretta ad andare a convivere per forza.

Perché un uomo non vuole andare a convivere?

1) Può non voler ancora “limitare la sua libertà”, perché preferisce vivere i propri spazi di solitudine

2) Perché pensa che non sei quella giusta o che non sei (forse solo al momento) la donna che nella sua testa fa scattare quella voglia di vita di coppia

3) Magari è innamorato ma non ti reputa affidabile e ha paura di rimanere fregato

4) O forse è riluttante a impegnarsi a causa di una sua immaturità

5) Oppure ti reputa una possibilità ma non una priorità

6) Vi sono problemi economici che gli impediscono di mantenere l’impegno nel lungo periodo

7) Potrebbe esserci un aspetto di te che non lo convince del tutto e preferisce rimandare a data da destinarsi un’eventuale convivenza

8) In ultimo, potrebbe aver paura che la noia guasti l’intesa che c’è tra di voi e di perdere il rapporto

Come vedi Simonetta, ci sono svariati motivi per cui una persona potrebbe non sentirsi pronta per la convivenza. Ci sono molti aspetti come la storia di una persona, le sue credenze, la sua condizione socio-economica, la sua affidabilità come partner, che potrebbero interferire con il capitolo “vita a 2”.

LA SOLUZIONE MIGLIORE

La soluzione migliore non è scappare dal problema e far finta che non esista, e la soluzione non è nemmeno mortificare il partner. La cosa opportuna da fare è sedersi a un tavolo con calma e parlare in modo franco a chi vogliamo bene. Esaminando la timeline del rapporto, esamina con lui il vostro cammino, i pro e i contro, il vostro cammino sin qui e stilate un bilancio della vostra relazione.

Come coppia cosa avete acquisto personalmente, a livello sentimentale? Cosa vi manca? C’è ancora strada che potete percorrere assieme, oppure il vostro percorso è già finito anzitempo e state solo trascinando un rapporto stanco? Effettuato questo processo, se il bilancio è positivo, datevi del tempo. Un lasso di tempo in cui realizzare alcuni progetti. Ma qualora il partner venisse meno anche a questo patto, allora ti consiglio di concludere questa storia e di fare un percorso individuale.

Simonetta, per qualsiasi cosa rimango a disposizione come per tutti gli altri utenti

Jean Claude

JOHANNESFALCO INSTAGRAM • Segui


Codice di sicurezza:
security code
Inserire un codice di sicurezza.:

Invia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.